Lavoro, allarme sicurezza in Trentino
Venerdì, 17 Settembre 2021 08:14
In Trentino si contano 9 morti e più di  4mila infortuni da inizio anno. Uno su sei colpisce cittadini extracomunitari. Edilizia e agricoltura sono i settori più a rischio. "Non è mai una fatalità", dice il direttore Uopsal Dario Uber. Servono più controlli e prevenzione, ma il personale a disposizione non è sufficiente.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.